L'attentato di Nizza, l'orrore e una prima riflessione
Anche questa mattina, come tutte le mattine che sono dal lunedì al venerdì, dovrei scrivere il buongiorno in cui dico di quello che è successo nel giorno precedente e naturalmente oggi il tema del giorno è...
Un ferroviere ha alzato la paletta sbagliata,: è solo sua la colpa della strage ferroviaria? È morto Provenzano, sarebbe stato l'interlocutore di chi voleva una mafia padrona ma ragionevole. La May nomina Johnson ministro degli esteri

Nemmeno le firme

La sensazione è che l'occasione del referendum per molti si limiti alla possibilità di qualche agenzia stampa in più, a qualche goccia di antirenzismo a casaccio. Mentre in gioco c'è il futuro equilibrio della democrazia
Il rapporto annuale del Pew research Centre sonda gli effetti della crisi dei rifugiati e degli attentati su dieci Paesi europei. Italiani più pieni di pregiudizi (e razzisti) assieme a ungheresi, polacchi e greci
Muore Bernardo Provenzano, il capo dei capi, il boss di Cosa Nostra che capì per prima che per fare affari e sopravvivere la mafia doveva imparare a sommergersi. S’è raffinato, Provenzano nel corso della sua carriera criminale
Binario unico, è il titolo di tutti i giornali. Su quel binario 27 morti, soldi dell'Europa mai spesi, sistemi automatici di controllo non obbligatori perché la linea era privata. Errore umano? Omissione di pubblico servizio
La rete ferroviaria di un Paese è il certificato di famiglia del suo sviluppo. Un monumento si può velocemente sbianchettare, un lungo mare è possibile pulirlo e riacciotolarlo, ad una strada si può aggiungere una...
Sei buono e ti tirano le pietre, sei cattivo... Mi è venuta in mente questa canzonetta di 50 anni fa -la cantava Antoine- leggendo l’intervista del premier - segretario a Severgnini del Corriere. “Tutti a...
C'è un video che circola in queste ore un po' dappertutto: un bambino, evidentemente tifoso del Portogallo di cui indossa la maglietta, consola un tifoso francese adulto