Il quadretto famigliare di un Paese dove la politica è spirito di servizio invertito: la politica al servizio dei politici.
Una festa, anzi un party. Una macchina di propaganda, ecco cos'è diventata la Leopolda. Dove il potere racconta se stesso, e si mostra infastidito dalla stampa
Alla Leopolda va in onda la sesta edizione de «Noi siamo il nuovo»
L’attenzione mediatica c’è sempre, per carità. E l’evento è atteso. È il week end della Leopolda, ancora una volta. Ma più stancamente
Difensore della purezza del M5S e fedele ai capi, Massimo Bugani ha cercato di imporre al sua candidatura. Suscitando una rivolta. Sotto le Due Torri, dove è nato, il Movimento 5 stelle non trova pace.
Salvini, Romagnoli, Meloni, Alemanno. E Grillo. I pretendenti lepenisti d'Italia si organizzano, nella speranza di cavalcare i successi d'Oltralpe
La decisione presa da Sel e Possibile - di correre in autonomia quasi ovunque - non dovrebbe cambiare di segno. La lettera crea tensioni soprattutto in Sel. Resta aperta la questione milanese, sui cui Fratoianni apre al sindaco uscente se si mantiene vivo il carattere dell'esperienza di questi anni e non ci si adegua alla linea che prevale nel centrosinistra nazionale.
I sindaci hanno governato bene nonostante il Pd. E se davvero vogliono un Paese diverso dovrebbero mettersi a disposizione e non fare appelli a un'unità astratta
zedda pisapia doria unità sinistra
I tre sindaci firmano una letterina di natale e la spediscono a Repubblica. Vogliono il centrosinistra unito alle prossime amministrative. Quello che secondo Civati, però, non esiste più (come dimostra il governo nazionale, o la coalizione del Pd a Napoli). Chi ha ragione?
L'appello lanciato da un pezzo di Se non ora quando riaccende il dibattito su "l'utero in affitto". E Mario Adinolfi brinda contento, brandendo il testo contro una legge che con la genitorialità surrogata non c'entra nulla. Le unioni civili