Il direttore mi ha chiesto di scrivere cosa rimane del Family day. Lui dice che la piazza ha perso, che la società l’ha superata, che nessuno la ascolta. E che la Cirinnà verrà votata. Io...
Ci mancava il solone pediatra che spaccia l'opinione personale travestita da scienza. I bambini stanno al Family Day come i gattini a Facebook: se serve una sporta di "mi piace" basta proiettare la possibilità che possano essere tristi, infelici e isolati
Lo proteggeranno 800 poliziotti, anche se per padre Agostino Gemelli il suo era isterismo. E se il corpo corrotto è mascherato. Serve per rilanciare un Giubileo sottotono, è la Chiesa bellezza
Prendiamoci un impegno per il 2016: proviamo ad avere opinioni personali. Dico farsele da noi.
Queste fotografie panoramiche, scattate nel 1911 per un sondaggio di Fifth Avenue, ritraggono la famosa strada di New York nei suoi primi anni "di vita". All'epoca la grande arteria dello shopping non era ancora diventata...
L'aumento dell'occupazione annunciato dall'Istat va valutato ricordando che si tratta di 109mila posti di lavoro in più a fronte di un miliardo e 886mila euro stanziati dal governo per sgravi fiscali e associati ad essi l'abrogazione dell'articolo 18 con il Jobs act. Poco lavoro per i giovani
Siamo il Paese "naturale" in cui, tanto per dirne una, l'ex direttore dell'Agenzia delle Entrate Palermo 1 ha palpato le sue dipendenti ma è stato assolto. "Era immaturo, agì per scherzo" dice il Tribunale.
Il gruppo dei non fumatori (o fumatori occasionali) ricorda in media 9 parole, quello dei fumatori abituali 8,5. Al crescere degli ”anni-marijuana” e dell’età, aumenta il numero di parole dimenticate. Ma gli scienziati non hanno trovato altri danni
Bravi ragazzi con «uno stile di militanza fattivo e dinamico ma rigoroso nelle rispetto delle gerarchie interne» sospinti dal dichiarato obiettivo «di sostenere una rivalutazione degli aspetti innovativi e di promozione sociale del ventennio.» Il delirio è protocollato dalla Direzione centrale della Polizia
Nel dibattito sulle unioni civili, attraverso la questione della adozione del figlio del partner, la gestazione per altri (maternità surrogata, sprezzantemente definita «utero in affitto») è utilizzata come spauracchio terrorizzante, come fantasma utile per spaventare...