paolo tronca
Qualche giorno fa è stato reso noto che nel Documento unico di programmazione 2016-2018 il commissario straordinario Francesco Paolo Tronca prevede un piano ad hoc per le scuole materne e i nidi della Capitale
Una nuova edizione del family day con l'obiettivo di sempre: non riconoscere le famiglie omosessuali. Coppie sì, famiglie no. Ed ecco perché i cattolici del Pd si oppongono alle adozioni gay e propongono l'affido
Trecentodieci milioni  di fucili e pistole. 310.000.000. Messe in fila sarebbero il più grande mausoleo della barbarie umana. Negli USA una famiglia su tre possiede un'arma, sono 32 mila le vittime di pistole e fucili...
L'80 per cento delle leggi approvate sono proposte dall'esecutivo. E spesso votate a colpi di fiducia. Il Parlamento è svuotato della sua funzione legislativa. Lo spiega l'ultimo minidossier di Openpolis.
Mentre l'area Schengen crolla dietro la paventata emergenza profughi e sei Stati sospendono il trattato, anche l'Italia comincia a pensare di reintrodurre i controlli alle frontiere. Ma in Slovenia i cittadini protestano per chiedere di abbattere la barriera di filo spinato
nino di matteo
Io non mollo. A costo di sembrare un pedante avventuriero contro i mulini a vento. Dico: ci credete o no alle minacce a Di Matteo? Riuscite a pronunciarlo tutto intero quel nome?
La sorella di Stefano Cucchi ha postato sul suo profilo la foto di uno dei carabinieri che si è vantato di aver pestato il fratello. E ora si scatenerà il garantismo a targhe alterne
musica indipendente
Sbarcare il lunario facendo musica da indipendenti è possibile ma complicato. Tra dischi, live e cappellini, cosa deve fare un musicista per mettersi in tasca 1.200 euro al mese
realtà virtuale tecnologia 2016
Il futuro è adesso». Quante volte lo abbiamo sentito ripetere, negli slogan dei pubblicitari come in quelli dei politici, nei talk show e sui giornali? Eppure se esiste un momento in cui ci si può...
regole-per-un-futuro-lungo-nadia-urbinati-left
L’utopia è la matrice delle costituzioni moderne, delle leggi che i popoli scrivono nella loro fase creatrice, quando emergono da grandi sofferenze e sanno ragionare per grandi visioni