Omicidi mirati, rapimenti e schiavitù sessuale sono la norma nei territori controllati da Daesh, ma anche a Baghdad. L'Onu raccoglie notizie note sulla base di testimonianze e documenti diretti e denuncia anche i comportamenti delle forze regolari irachene e dei peshmerga
L'ambasciatore americano a Tel Aviv critica la politica degli insediamenti, condanna i due pesi nella giustizia israeliana e si chiede se davvero Netanyahu persegua la politica dei due Stati. Da Bruxelles una risoluzione dei ministri degli Esteri ricorda che gli accordi con Israele valgono solo dentro ai confini pre-1967
Una serie di account sul social network ridicolizzano la scelta dei governi danese e svizzero di sequestrare fondi ai rifugiati per pagare l'accoglienza. Abbiamo sentito uno dei gestori degli account ed ha risposto (quasi fino alla fine) con ironia
amnesty international donne-migranti-violenza
Secondo una nuova ricerca dell'organizzazione internazionale sono molte le donne e le ragazze rifugiate vanno incontro a violenze, aggressioni, sfruttamento e molestie sessuali in ogni fase del loro viaggio.
Le relazioni interrazziali e l'esclusione degli afroamericani dalla vita economica e sociale americana sono di nuovo al centro della scena. Oggi negli Usa è il Martin Luther King Day, una festa nazionale che celebra la...
Incalzata dal candidato socialista nei sondaggi, Hillary lo attacca sulle armi e difende Obama. Lui risponde sulla finanza. Ma i toni non sono accesi: nessuno vuole inimicarsi la base elettorale dell'altro
Potenza della lobby finanziaria e paradisi fiscali non conoscono arretramenti. O almeno questo è quanto si evince dai dati raccolti da Oxfam in un nuovo rapporto dal titolo Economy for the 1% (l'economia dell'1%). Utilizzando...
Dopo la rivoluzione del 2011 in Tunisia è cambiato poco. E la crisi economica si è aggravata. Viaggio lungo Avenue Bourguiba, dove abbiamo incontrato il Quartetto per il dialogo, premio Nobel per la Pace
La filosofa ungherese Agnes Heller commenta i fatti di Colonia
Più che un Paese la Libia è un dossier di questioni complicate che si affastellano. E una risoluzione Onu per cui «costituisce una minaccia alla pace e alla sicurezza internazionale»