Vacilla il sistema di protezione dei minori stranieri: meno finanziamenti per l’accoglienza, cancellata la presunzione di minore età, gli over 16 vanno nei Cpr degli adulti. Unico dato positivo: aumentano i tutor volontari
I minori stranieri non accompagnati che arrivano in Italia, soli e con scarse tutele, rischiano ulteriori discriminazioni a causa delle norme volute dal governo Meloni. L’inchiesta di Cecilia Ferrara e Angela Gennaro, diventa un libro sull’odissea dei giovanissimi immigrati
Il 26 febbraio 2023 94 persone morirono annegate. 35 erano bambini. Numeri certi, anche un anno dopo, non ce ne sono. Una strage che si poteva evitare e che è stata usata invece per il famigerato Decreto Cutro
Consegnare i migranti salvati in mare alla cosiddetta guardia costiera libica è un reato perché la Libia non è un "porto sicuro". La sentenza della Suprema corte dice che la politica sul Mediterraneo dal 2017 non è solo mortifera: è spazzatura giuridica
La condizione delle donne sta peggiorando ancora in Afghanistan. «È normale che vengano trattate come bestie, mentre il civile mondo occidentale e gli organi internazionali restano in silenzio?», dice una delle due ragazze che abbiamo incontrato a Fermo, la terza città italiana, dopo Parma e Torino, ad aver introdotto l’accoglienza in famiglia. Ecco il loro racconto
Parliamo di una nave che, eseguendo l’ordine del Comando delle capitanerie di porto, ha salvato 110 persone dal naufragio. Fra loro 11 donne, di cui due incinte come molte delle donne che passano dagli stupri dei loro carcerieri, 30 minori non accompagnati.  Andrebbe premiata. E invece è stata fermata e multata in base al decreto Piantedosi
Le condizioni di vita nei Centri di permanenza per il rimpatrio sono insostenibili per i migranti. Come emerge da testimonianze raccolte da Melting pot Europa e da video girati dentro alcune strutture
Oltre 28mila respingimenti e violazioni dei diritti umani alle frontiere europee nel 2023 secondo l'ottavo rapporto di Protecting Rights at Borders. Un aspetto inquietante è la pratica di respingere minori registrati erroneamente come adulti
Ha avuto come ultima preoccupazione la destinazione del suo corpo e il dolore della madre. Nient’altro. La sua identità era già morta prima che si uccidesse nel Cpr di Ponte Galeria. Secondo la rete Mai più lager sarebbe la quarantesima vittima in un centro di permanenza per il rimpatrio. Dove il rispetto per i diritti umani non esiste
La Ocean Viking è in stato di fermo nel porto di Bari. Perché dopo aver salvato 244 persone aveva fatto una deviazione di rotta per soccorrerne altre 70. Il decreto Piantedosi lo vieta