L’ipotesi dell’autonomia differenziata, attraverso il disegno di legge quadro della ministra Gelmini, rischia di diventare realtà acuendo ancora di più il divario tra Nord e Sud. E ora, per la riscossa del Mezzogiorno, nasce una rete politica e culturale a sinistra
Un dibattito in tv che è la fotografia del Paese. Il sottosegretario leghista all’Istruzione afferma che in Italia esiste già lo ius soli, sbagliando il nome della legge. E l’avvocato Hilarry Sedu, uno degli autori del ddl sullo ius scholae, lo corregge
Mentre i migranti continuano a morire nel Mediterraneo e il duo Salvini Meloni riparte con la propaganda elettorale dell’“invasione”, il ministro della Difesa Guerini sventola le migrazioni come tema di "sicurezza"
Molti hanno sperato che la Cina svolgesse un ruolo di mediazione fra Ucraina e Russia, ma questo non è accaduto nei modi plateali che potevamo immaginare. La guerra ha spinto Xi ad accelerare enormemente il proprio attivismo a livello internazionale, secondo logiche e dinamiche tipicamente cinesi. Che meriterebbero molta più attenzione
Certi cattolici in virtù del loro credo hanno l’onnipotenza di dire agli altri come vivere e quali scelte fare. Rendere illegale, clandestino, pericoloso interrompere la gravidanza non elimina l’aborto. Forse farà nascere più bambini… ma dove? Come vivranno?
La scioccante sentenza della Corte suprema Usa del 24 giugno segna un passaggio epocale nella storia degli Usa, che fanno un salto all’indietro di almeno 50 anni. D’un tratto la sentenza Roe versus Wade è stata...
Se volete un antipasto del mondo che sarebbe con Fratelli d'Italia al governo vi basta fare un salto a Rieti dove il neo sindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi (FdI), eletto al primo turno lo scorso 12...
L’Italia ha una legge sulla cittadinanza incivile, del tutto inadeguata alle trasformazioni avvenute nella società e nella composizione demografica. Lo ius scholae è una misura modesta ma sarebbe un primo elementare segnale di civiltà
Venerdì 24 giugno a Melilla c'è stata una carneficina. «Tutto era sangue, tutto sangue», ha raccontato a El Pais un testimone, «sangue sulla testa, pelle lacerata, piedi rotti, mani rotte... Chi non è morto finirà...
«Lo choc per l’uccisione a #Jenin in un raid di una giornalista di #AlJazeera. Chiediamo #veritàegiustizia per #ShireenAbuAkla», scriveva il segretario del Partito democratico Enrico Letta lo scorso 11 maggio. La verità è arrivata. Si...