#Coronavirus L'isolamento è la miglior forma di prevenzione. Ne parliamo con Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università statale di Milano
Fino ad un mese fa Pechino incuteva terrore per il suo peso finanziario, ora quella paura si è improvvisamente materializzata nel panico da coronavirus. Accompagnato in Italia da sconcertanti episodi di razzismo verso i “gialli”. Ma ad attivarsi è stato anche un Paese diverso e solidale
Un virus invisibile sta riemergendo, il virus della sinofobia. Un virus che ha conosciuto picchi altissimi in passato in Occidente, pensiamo per esempio alla guerra dell’oppio, una guerra di narcotrafficanti e di aggressione a Cina...
Smascherare notizie parziali oppure del tutto false è vitale quando si affronta una epidemia come quella in corso. Perché generano comportamenti pericolosi per i singoli e la collettività. E perché diffondono il virus, ancor più contagioso e letale, dell’ingiustizia e dell’odio
Un nuovo stupido razzismo, questa volta contro i cinesi, attraversa il Paese che non riesce a isolare l'ignoranza