Violeta Parra, Mercedes Sosa e Chavela Vargas, ovvero Cile, Argentina e Messico. Tre donne che hanno dato voce e dignità ai popoli latinoamericani negli anni bui delle dittature. Le racconta Lavinia Mancusi in un libro e in un recital
La scrittura come atto politico. Non come mero esercizio stilistico. Da questa esigenza nasce il nuovo romanzo di Vittorio Giacopini "L’orizzonte degli eventi”, finalmente in libreria, dopo un percorso avventuroso
Il Meridiano Mondadori curato dallo scrittore Gabriele Frasca permette uno straordinario viaggio nella marea di scritti dell’autore irlandese che vanno dai racconti ai romanzi in inglese e in francese, alle opere teatrali ai radiodrammi e fino alle poesie
Cento anni fa nasceva Lidia Menapace, partigiana, insegnante, politica e scrittrice. La sua lezione umana, politica, nonviolenta è tanto più importante oggi, in tempo di guerre che lei aborriva, come le armi. La ricordiamo con questo estratto dal libro di Left "Partigiane dei diritti"
Ricercare la verità è «doloroso e costa a coloro che ci si dedicano seriamente», spiegava la scrittrice Nobel alternativo 2018, scomparsa oggi. Voce dei Caraibi, raffinata narratrice delle ferite del colonialismo, ha scritto molti romanzi e si è raccontata in una intensa autobiografia
Ricostruita da Noemi Ghetti, con un saggio di Gaia Ripepi, l’originale e quanto mai attuale ricerca dello studioso sulle origini mesopotamiche delle culture europee. Un estratto dal prologo dell’opera edita dall'Asino d'oro, che domani, 23 marzo, viene presentata durante Libri Come a Roma
Riders, commesse, lavoratori precari e mobbizzati sono i protagonisti di "Per giusta causa", il brillante esordio letterario dell’avvocato Danilo Conte che ricrea la sua lunga esperienza in un social legal thriller. Il 21 marzo la presentazione a Prato con il collettivo di fabbrica Gkn, Daniela Morozzi e Simona Baldanzi
Una delle pagine più buie della storia d'Italia. La ricerca storica di Maori mette in luce il processo ai criminali fascisti, le testimonianze delle vittime, i documenti e il luogo dove si svolgevano interrogatori e sevizie. Che nel 1978 divenne la sede di Radio Radicale. Oggi alle 18 la presentazione del volume nella sede di Giustizia e libertà a Roma
Dall'americana Eleanor Roosvelt all'indiana Hansa Mehta e alla domenicana Minerva Bernardino. Dalla pachistana Shaista Suhrawardy Ikramullah, alla danese Bodil Begtrup e alla francese Marie Helène Leafucheux, le storie delle donne che hanno concorso a questa fondamentale Dichiarazione raccontate nel libro di Enrica Simonetti. Il libro sarà presentato il 4 maggio alla Biblioteca di Trani per iniziativa dei dialoghi di Trani
«Le Mille e una notte è un libro che parla soprattutto di donne, che ne celebra il potere e l’intelligenza», dice lo scrittore Kader Abdolah, autore per Iperborea di una affascinante edizione liberata dalle scorie di orientalismi di maniera e dalla censura