Nonostante procedimenti penali pendenti, i giudici civili e minorili non riconoscono le violenze contro la donna che spesso avvengono in presenza dei figli. Passano per “conflitti coniugali”. È quanto emerge dai casi analizzati dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio
Lo sciopero contro la riforma Cartabia proclamato dall’Anm ha il sapore di una levata di scudi corporativa
«Non c’è oggi la volontà politica di salvare il Ssn pubblico, universale e gratuito» denuncia Andrea Filippi, segretario nazionale Fp Cgil medici e dirigenti Ssn
Sono 31 (24 ospedali e 7 consultori) le strutture sanitarie in Italia con il 100% di obiettori di coscienza per medici ginecologi, anestesisti, infermieri o Oss. Quasi 50 quelli con una percentuale superiore al 90%...
A Pietrasanta, in provincia di Lucca, un 29enne rifugiato dal Gambia è stato accerchiato da sei ragazzini che la stampa italiana sta definendo "bulli" (e invece sono solo razzisti, cinque minorenni e tutti e sei...
La strage di Buffalo, in cui dieci persone sono state uccise da un 18enne in un supermercato, non è un caso isolato. È uno dei tanti attentati di estrema destra che non si vuole mettere in fila
Durante quei terribili anni dal 1992 al 1996 gli abitanti della capitale bosniaca reagirono alla violenza della guerra con una straordinaria attività che si concretizzò in spettacoli, mostre, concerti, videodocumentari. Ecco il racconto dei protagonisti
Russia, Usa, Cina, Francia e Regno Unito hanno usato più volte il potere di veto al Consiglio di sicurezza Onu per garantirsi l’impunità nei conflitti in cui sono coinvolti. Per questo l’Assemblea delle Nazioni Unite sta riformando il meccanismo di voto
Anche quest'anno, come ogni anno, durante il raduno nazionale degli Alpini si sono registrati casi di molestie nei confronti di donne, quest'anno siamo a Rimini, che misurano l'ottimo stato di salute del patriarcato giornalistico italiano. Ogni...
Parte dei soldi del Pnrr per la ripartenza post-Covid verranno impiegati per realizzare una base militare dentro un’area paesaggistica protetta vicino Pisa. Con un escamotage il governo Draghi ha aggirato i vincoli ambientali. Le contromosse delle comunità locali