Nessuna struttura nuova di servizi di sicurezza informatica e cibernetica. Lo ha chiarito nell'audizione di mercoledì al Copasir il direttore del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza Giampiero Massolo. Il funzionario era stato chiamato a dare spiegazioni sulla creazione di una struttura ad hoc per la cyber security che il presidente del Consiglio avrebbe voluto affidare al suo amico Marco Carrai
Condannati da Grillo vengono assolti dalla giustizia. I due ex consiglieri M5S, Andrea Defranceschi e Giovanni Favia indagati nell'ambito del processo sulle spese pazze in Regione Emilia-Romagna ne escono puliti. La vicenda aveva spaccato il Movimento e pesa tuttora negli equilibri interni
Il primo presidente della Cassazione Canzio ricorda al governo che bisogna depenalizzare il reato di clandestinità. Lo ascolterà il premier?
Family-Day-Roma-casa-pound
Mancano poche ore all’arrivo in aula al Senato della legge sulle unioni civili. Il Pd, come previsto, ha stabilito che voterà compatto il testo, qualunque sia la forma finale che gli daranno gli emendamenti. Sul delicato...
ROHANI A ROMA, 'RAFFORZARE RELAZIONI, ESPLORARE OPPORTUNITA''
Pecunia non olet, ma il nudo potrebbe offendere il premier iraniano Rouhani e così, per non mandare in fumo affari tra l'Italia e il governo di Teheran per circa 17 miliardi, Matteo Renzi ha dato...
Il "non c'è un'alternativa" è diventata una fede. Ci affidiamo a chi ci giura che potrebbe solo andare peggio. E così siamo in un Paese in cui abbiamo già messo la carta igienica del lunedì negli zaini dei nostri figli per i cessi della scuola,
Quali sono, per lo meno a sinistra, le possibili alternative che potrebbero ricoprire il buco lasciato da Giulino Pisapia? Oltre al candidato renziano in pectore, l’ex commissario Expo Giuseppe Sala, a pestarsi i piedi alle primarie saranno l’attuale vicesindaco meneghino Francesca Balzani, depositaria dell’esperienza Pisapia, e Pierfrancesco Majorino, pensato come punto di convergenza fra Sel e la minoranza dem
Il premier elenca tutti i risultati incassati, l'annuncio del licenziamento facile per "i furbi del cartellino" e avvia di fatto una lunga campagna elettorale: amministrative, referendum e, poi, le politiche
Presentando gli undici decreti sulla pubblica amministrazione, Renzi è intervenuto anche sulle unioni civili, in arrivo al Senato. Ma senza esporsi, anche se i cattolici dem propongono il carcere per chi fa all'estero la gestazione per altri
Boschi non smentisce l'ipotesi di un incarico da palazzo Chigi sui servizi segreti a Carrai, amico e finanziatore del premier. D'altronde il presidente si fida solo dei toscani