Scuola, trivelle, inceneritori e acqua pubblica. Ci siamo. Domani, 9 aprile, inizia ufficialmente la campagna di raccolta firme per i referendum sociali. Centinaia di banchetti in tutta Italia. Il coordinamento promotore include Forum Italiano dei Movimenti per l'Acqua, il movimento per la scuola pubblica, la campagna "Stop devastazioni", per i diritti sociali ed ambientali e il Comitato Sì Blocca Inceneritori.
È triste ascoltare Renzi quando invita a non votare per un referendum proposto dallo stesso Pd nei consigli regionali. Rischia di dimenticare “l’età dell’innocenza” del giovane leader che chiamava alla partecipazione i cittadini contro l’establishment
Era il 15 maggio 2011 quando in Spagna cominciò il movimento degli Indignados che poi ha portato alla nascita di Podemos. Il movimento 15 M. Cinque anni dopo, nello stesso luogo della protesta collettiva contro...
Quando qualcuno vi dice che "non c'è alternativa" sappiate che siete riusciti a stanarlo. Ci nascono così, quelli che dicono che non c'è alternativa, tenendo sempre in tasca la cartuccia per spararla in ogni momento...
Abbiamo chiesto ai romani se sapessero come, quando e perché si vota il 17 aprile. Molti lo sanno e molti votano Sì. Molti non ne sanno nulla. E anche per questo abbiamo pensato a questo...
Firenze, la flotta della Marina, le sguattere del Guatemala. Il caso Guidi - che però è parte offesa, le confermano i pm - si allarga. Non c'è solo Tempa Rossa, non ci sono solo le trivelle. E per Renzi è quasi meglio così
Referendum Trivelle: il quesito “Volete voi che sia abrogato l’art. 6, comma 17, terzo periodo, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, ‘Norme in materia ambientale’, come sostituito dal comma 239 dell’art. 1 della legge...
Registriamo che il presidente del consiglio di un governo che si pretende “di sinistra” è andato in una città popolare in stato d’assedio, protetto dalla forza pubblica. É normale che così sia? No, non è normale. Segnala una deriva, l’incapacità del premier di far intendere le sue ragioni
È un voto squisitamente politico, quello che si svolge in Olanda. La consultazione non vincolante riguarda l’accordo di associazione Ue-Ucraina. Ma è il gradimento sull'Unione quello che gli olandesi andranno a esprimere. Con gli euroscettici che incalzano
Se fossimo negli Stati Uniti Renzi verrebbe tormentato da ogni giornalista, di destra, di sinistra o indipendente che sia. Ma siamo in Italia e qualche TG non ha neppure collegato le notizie, quella del premier che parlava delle inchieste su Tempa Rossa e quella della sentenza nel processo a Tempa Rossa